01 Apr 2011

The Author

Nata a Bologna, il 31 luglio 1958. Consegue la laurea in Giurisprudenza, con lode, nell’anno 1983. Candidata in Comune per la lista Aldrovandi.

Share

Michelina Grillo appoggia la “Bologna forAll”

Nella presentazione del nostro Staff, dei collaboratori e di chi appoggia in modo concreto il nostro progetto, eccoci a presentarvi Michelina Grillo, Avvocato di successo e candidata Consigliere nella lista di Stefano Aldrovandi.

Michelina tiene molto a Bologna come lei stessa dice, pensando alla qualità della vita bolognese:

michelina grillo

Il principale obiettivo politico del mio programma per la città è quello di restituire ai cittadini di Bologna una quantomeno accettabile “qualità della vita”.

Nella nostra città, come altrove, si respira oramai da tempo un generalizzato scontento, una insoddisfazione che si mischia a insofferenza, nella constatazione che la città che molti di noi hanno conosciuto oggi non c’è più. E non si tratta di un peggioramento semplicisticamente individuato nel sempre maggiore afflusso di immigrazione – come talvolta si vorrebbe far credere – ma nello scadimento costante ed inaccettabile di molteplici fattori, determinanti per potersi per l’appunto parlare in concreto di ”qualità della vita”.

Ed è proprio attorno a questo concetto, a dire il vero assai ampio, che mi propongo di costruire, con la massima attenzione all’opinione di chi vorrà accompagnarmi in questo percorso, la mia linea di impegno, e quindi la base sulla quale innestare tutte le mie future iniziative.

Dobbiamo collaborare alla individuazione e alla definizione di risposte innovative, utili a sostenere ed ampliare lo sviluppo attuale e potenziale di una città, Bologna, che costituisce, con il suo hinterland un sistema complesso di risorse storiche, culturali, umane ed economiche. Tutto ciò contrastando il progressivo degrado che oramai da tempo si riscontra. Temi di particolare attenzione sono gli “asset” della città, ad oggi assolutamente sviliti e non valorizzati, con ovvie negative e traumatiche conseguenze sul turismo e sul tessuto socio-economico cittadino.

L’obiettivo è quello di elaborare iniziative e progetti comprensibili, trattando i singoli temi con un linguaggio semplice e chiaro, trasmettendo un concreto messaggio di innovazione, di sviluppo e di concreta fattibilità.

Ritengo che il richiamo alla qualità della vita, nei suoi molteplici aspetti, e quindi ad un concetto di sviluppo globale del territorio, sia un fattore di immediata comprensione che può accomunare tutti i punti di un programma politico ed ogni proposta sotto un unico denominatore comune, un’unica cornice di riferimento : poter contribuire concretamente al miglioramento delle condizioni di vivibilità della città sotto ogni diverso profilo che si vorrà considerare.

Il suo appoggio al nostro progetto:

Bologna deve tornare ad essere un luogo da amare, e soprattutto da vivere, con una adeguata illuminazione di vie e piazze, oggi inesistente, che metta in rilievo le tante bellezze che anche soltanto gli edifici, i cortili, i tanti angoli ricchi di fascino di cui dispone possono esprimere, se soltanto ci fosse la concreta possibilità di conoscerli e di ammirarli. Deve essere un luogo accogliente per i cittadini e per coloro che vorranno venire a visitarla, e quindi un luogo “forAll”, per tutti.

Sito Web: www.michelinagrillo.it

2 Comments
2 Comments
  1. Grazie Max per aver voluto ricordare il mio impegno e la nostra collaborazione per il progetto Bologna forAll. E’ un progetto e un impegno di cui vado fiera: vedrai che ci riusciremo!!! Per chi vuole saperne di più sul mio programma elettorale, sui candidati per i quartieri e sulle mie attività, segnalo il mio blog http://www.michelinagrillo.it . Per segnalazioni, idee e suggerimenti posta@michelinagrillo.it . Risponderò a tutti personalmente. Un abbraccio
    Michelina

Leave a comment